Fisica: fenomeni acustici
eBook - ePub

Fisica: fenomeni acustici

Simone Malacrida

Share book
  1. Italian
  2. ePUB (mobile friendly)
  3. Available on iOS & Android
eBook - ePub

Fisica: fenomeni acustici

Simone Malacrida

Book details
Book preview
Table of contents
Citations

About This Book

In questo libro sono presentati i seguenti argomenti:
introduzione alle onde e relative proprietà
onde acustiche
acustica umana e sistemi fonometrici
acustica ambientale e cenni di progettazione acustica degli edifici

Frequently asked questions

How do I cancel my subscription?
Simply head over to the account section in settings and click on “Cancel Subscription” - it’s as simple as that. After you cancel, your membership will stay active for the remainder of the time you’ve paid for. Learn more here.
Can/how do I download books?
At the moment all of our mobile-responsive ePub books are available to download via the app. Most of our PDFs are also available to download and we're working on making the final remaining ones downloadable now. Learn more here.
What is the difference between the pricing plans?
Both plans give you full access to the library and all of Perlego’s features. The only differences are the price and subscription period: With the annual plan you’ll save around 30% compared to 12 months on the monthly plan.
What is Perlego?
We are an online textbook subscription service, where you can get access to an entire online library for less than the price of a single book per month. With over 1 million books across 1000+ topics, we’ve got you covered! Learn more here.
Do you support text-to-speech?
Look out for the read-aloud symbol on your next book to see if you can listen to it. The read-aloud tool reads text aloud for you, highlighting the text as it is being read. You can pause it, speed it up and slow it down. Learn more here.
Is Fisica: fenomeni acustici an online PDF/ePUB?
Yes, you can access Fisica: fenomeni acustici by Simone Malacrida in PDF and/or ePUB format, as well as other popular books in Scienze fisiche & Fisica. We have over one million books available in our catalogue for you to explore.

Information

Year
2016
ISBN
9781523643837

I

LE ONDE






Definizioni


Un’onda è una perturbazione, periodica o impulsiva, che si propaga con una definita velocità.
Le onde originano da una sorgente che produce la perturbazione.
Esistono molti tipi di onde: onde di origine meccanica, come le onde elastiche (ad es. onde sonore in un gas), o come le onde sismiche generate nei terremoti, o le onde sulla superficie di un liquido.
Tutti questi tipi di onde si possono propagare solo in presenza di un mezzo e sono generate dalla vibrazione di una sorgente che mette in moto le particelle del mezzo circostante.
Ci sono poi le onde elettromagnetiche, generate da un moto di cariche elettriche; esse non hanno bisogno, per la loro propagazione, del supporto di un mezzo, ma possono propagarsi anche nel vuoto.
Sebbene l’onda si propaghi in un mezzo non si ha trasporto netto di materia: gli atomi o le molecole del mezzo vengono posti in movimento ed oscillano attorno a delle posizioni di equilibrio.
L’onda trasporta invece quantità di moto ed energia.
L’onda viene descritta come la perturbazione, rispetto alla configurazione di equilibrio, di un campo opportuno; il campo può avere carattere scalare (ad es. campo di pressione per le onde sonore), o vettoriale (p.es. campo elettromagnetico per le onde elettromagnetiche).
Descriviamo la perturbazione del campo con una funzione delle coordinate spaziali x, y, z, e del tempo t.
Tale funzione può essere periodica, oppure impulsiva.
Se comunque deve rendere conto di un fenomeno che si sposta con velocità v, occorre che le coordinate spaziali e temporali soddisfino a una condizione opportuna.
Qualunque funzione del tipo:

immagine 1


descrive un’onda che si propaga con velocità v lungo l’asse delle x, in un verso o in quello opposto, senza deformarsi.
Tali onde sono dette piane (vedremo più avanti il perché di tale denominazione).



Equazione delle onde


Vediamo a quale equazione soddisfa una funzione del tipo

immagine 2


Deriviamo due volte rispetto alla variabile x:

immagine 3

immagine 4


Deriviamo due volte rispetto al tempo:

immagine 5

immagine 6


Dunque, vale l’equazione:

immagine 7


detta appunto equazione delle onde o di D’Alembert.
In tre dimensioni si ottiene:

immagine 8


L’equazione è omogenea (manca il termine noto) e lineare (la funzione compare, attraverso le sue derivate, solo alla prima potenza).
Questo implica che, date due possibili soluzioni dell’equazione, lo è anche una loro combinazione lineare (principio di sovrapposizione).
Fisicamente significa che due o più onde possono attraversare lo stesso spazio contemporaneamente senza influenzarsi reciprocamente.
In presenza di onde di grande ampiezza il principio di sovrapposizione non vale più ed altre equazioni sostituiscono quella di D’Alembert.
Casi del genere si presentano in onde impulsive prodotte da esplosioni, oppure onde sulla superficie dell’acqua generate da terremoti (tsunami).



Onde su una corda


Consideriamo una...

Table of contents