📖[PDF] Città d'Europa e Cultura Urbanistica nel Mezzogiorno Bobonico : Il patrimonio iconografico della raccolta Palatina nella Biblioteca Nazionale di Napoli by Raffaele Ruggiero | Perlego
Get access to over 700,000 titles
Start your free trial today and explore our endless library.
Join perlego now to get access to over 700,000 books
Join perlego now to get access to over 700,000 books
Join perlego now to get access to over 700,000 books
Join perlego now to get access to over 700,000 books
Città d'Europa e Cultura Urbanistica nel Mezzogiorno Bobonico : Il patrimonio iconografico della raccolta Palatina nella Biblioteca Nazionale di Napoli
Città d'Europa e Cultura Urbanistica nel Mezzogiorno Bobonico : Il patrimonio iconografico della raccolta Palatina nella Biblioteca Nazionale di Napoli
📖 Book - PDF

Città d'Europa e Cultura Urbanistica nel Mezzogiorno Bobonico : Il patrimonio iconografico della raccolta Palatina nella Biblioteca Nazionale di Napoli

Raffaele Ruggiero
shareBook
Share book
language
Italian
format
PDF
unavailableOnMobile
Only available on web
📖 Book - PDF

Città d'Europa e Cultura Urbanistica nel Mezzogiorno Bobonico : Il patrimonio iconografico della raccolta Palatina nella Biblioteca Nazionale di Napoli

Raffaele Ruggiero
Book details
Table of contents
Citations

About This Book

Dopo secoli di sottomissione alle potenze straniere, tra Sette e Ottocento il Mezzogiorno d'Italia assunse un ruolo di grande prestigio nel panorama europeo, da un lato introiettando nella propria cultura il cospicuo patrimonio di valori e conoscenze di quelle civiltà, dall'altro facendo leva sulle fervide menti dei propri scienziati, intellettuali e tecnici per raggiungere traguardi di assoluto rilievo internazionale nel campo delle opere pubbliche e dell'urbanistica. Sovrani come Carlo di Borbone e Ferdinando II furono i principali promotori di questo riscatto e dei primati conseguiti. Frugando tra i documenti iconografici transitati sulla loro scrivania, oggi riordinati nella raccolta Palatina della Biblioteca Nazionale di Napoli, e interrogando i volumi della Biblioteca Reale, si scopre un ricco fermento di idee e di progettualità, ma anche la conferma del ricco quadro delle potenzialità purtroppo non pienamente espresse dallo Stato napoletano: ciò, va detto, non soltanto a seguito della fine del Regno, ma anche per le precise responsabilità politiche di quella dinastia. Purtroppo con l'Unità d'Italia tale patrimonio di esperienze non fu valorizzato, né corrette le deficienze strutturali del passato regime; anzi, il nuovo Stato contribuì sovente ad amplificarle, soffocando una promessa di sviluppo socio-economico che resta ancor oggi inattuata.

Read More

Information

Publisher
FedOA - Federico II University Press
Year
2018
ISBN
9788868870447
Topic
Art
Subtopic
Art General

Table of contents